raffrescamento evaporativo: applicazioni

Non solo un condizionatore d'aria industriale

Condizionatore d'aria commerciale e industriale

Il raffrescamento evaporativo può essere l'opzione migliore per condizionare grandi spazi, come impianti industriali e magazzini commerciali. Il condizionamento tradizionale spesso non è un'opzione a causa dei costi di capitale e di esercizio. Un raffrescatore evaporativo, diretto o indiretto, utilizza solo acqua ed elettricità per funzionare. A titolo di esempio, il nostro nuovo Climate Wizard CW3 può far risparmiare fino all'82% sui costi di gestione, se confrontato con un'unità rootop installata a Madrid, in Spagna 1. Se desiderate saperne di più su Climate Wizard CW3, potete cliccare qui.

Inoltre, gli impianti industriali hanno spesso dei punti caldi in cui è scomodo lavorare. Spesso, questi spazi non sono solo più caldi del resto dell'edificio, ma anche più caldi delle condizioni esterne. La soluzione più intelligente è usare un condizionatore d'aria industriale come Breezair per raffrescare il punto caldo con un flusso di aria esterna ad alta velocità. In questo modo i lavoratori in quel luogo possono beneficiare di un sollievo e migliorare il loro benessere: questo si chiama "spot cooling". Per saperne di più su Breezair, puoi visitare questa pagina.

In particolare, locali come magazzini e grandi depositi possono avere requisiti specifici di temperatura e umidità. Questo accade spesso con prodotti deperibili, alimentari o farmaceutici. Il raffrescamento evaporativo può essere la soluzione perfetta in tutti questi casi, poiché è in grado di mantenere livelli specifici di temperatura e umidità.

 

Miglioramento della qualità dell'aria interna nello spazio di lavoro

Nei casi in cui le aziende abbiano installato sistemi di raffreddamento tradizionali, essi si basano sul ricircolo dell'aria nello spazio interno, e quell'aria viziata può contenere germi, polveri e batteri.

La qualità dell'aria interna è una priorità assoluta. Il raffrescamento evaporativo è un sistema rivoluzionario perché fornisce aria esterna al 100%, filtrando polveri, germi e allergeni. Inoltre, forniscono l'umidità di base per migliorare la salute.

I raffrescatori evaporativi sono particolarmente adatti agli spazi commerciali e industriali, in quanto possono migliorare la qualità dell'aria interna in un momento in cui l'aria salubre negli ambienti di lavoro è un must.

Se siete interessati a saperne di più su come i raffrescatori evaporativi possono migliorare la qualità dell'aria interna, visitate questa pagina.

Le tecnologie di raffrescamento evaporativo: tutte le applicazioni

Fabbriche

Le fabbriche sono il luogo più comune in cui è possibile installare raffrescamento evaporativo. Di solito si tratta di grandi aree in cui le macchine di produzione emettono una quantità significativa di calore. L'eccesso di calore può causare il blocco delle macchine, quindi mantenere basse le temperature con un condizionatore d'aria industriale non è solo un bene per gli esseri umani, ma anche per le attrezzature.

Il leggero aumento dell'umidità può avere un effetto positivo in alcune industrie, per esempio le tipografie, perché evita l'evaporazione dei solventi.

Abbiamo dei casi di studio di alcuni produttori di elettronica che hanno trovato dei benefici nel leggero aumento dell'umidità. Nonostante si possa pensare che sia un aspetto negativo per i componenti elettronici, in realtà la maggiore umidità minimizza le scariche elettrostatiche durante la fabbricazione, riducendo così i guasti dei componenti durante l'assemblaggio.

Anche alcune industrie di produzione alimentare hanno trovato grandi benefici in temperature più basse, in particolare quando pensiamo a produzioni che hanno bisogno di temperature ambiente specifiche (cioccolatini, biscotti....).

Magazzini

Gli edifici commerciali sono molto difficili da raffreddare con l'aria condizionata tradizionale, a causa delle loro dimensioni fisiche.

I magazzini di solito non sono affatto condizionati: questo può avere un impatto negativo su alcune merci immagazzinate (alimenti deperibili e prodotti farmaceutici) e anche sulla produttività del personale che vi lavora.

I negozi di animali sono una categoria tipica di negozi al dettaglio condizionabile con raffrescatori evaporativi: gli odori possono essere particolarmente sgradevoli e l'aria può essere viziata e piena di germi. I raffrescatori evaporativi introducono aria esterna, mentre l'aria viziata viene espulsa con estrattori o tramite aperture (porte, finestre, lucernari).

Garage e officine auto

Le officine e i centri di collaudo dei veicoli sono solitamente spazi caldi semi-aperti e l'aria è satura di emissioni di scarico dei veicoli. Anche in questo caso, questi spazi aperti non possono essere raffreddati con l'aria condizionata convenzionale, e le condizioni di lavoro possono essere difficili e decisamente malsane. Queste aree sono facili da raffreddare con il raffrescamento evaporativo, poiché di solito si tratta di edifici alti che richiedono una semplice canalizzazione.

Centri sportivi: paddle, tennis, palestre di arrampicata...

Il raffrescamento evaporativo è un'ottima soluzione per i centri sportivi e le palestre in generale. È in grado di fornire l'umidità di base di cui il corpo umano ha bisogno. Inoltre, i raffrescatori evaporativi forniscono aria fresca (non fredda), che è molto più salutare quando si fa sport.

Aree esterne: terrazze, tende, aree da pranzo all'aperto

Gli spazi esterni non hanno pareti per contenere l'aria raffreddata: questi spazi sarebbero impossibili da raffreddare usando l'aria condizionata convenzionale perché quel tipo di sistema si basa sul ricircolo dell'aria di uno spazio sigillato. Il problema può essere risolto utilizzando raffrescatori evaporativi come Breezair, che possono facilmente fornire un flusso d'aria fresca a queste aree, dato che tutta l'aria viene naturalmente scaricata per tutto il tempo.

Scuole, uffici, centri educativi

Abbiamo fornito soluzioni raffrescamento evaporativo in molti centri educativi. Gli studenti trascorrono gran parte della loro giornata al chiuso a scuola: garantire che le scuole siano ventilate e abbiano una buona qualità dell'aria interna è fondamentale per proteggere e sostenere la salute e il benessere di studenti e insegnanti. Tutti i prodotti di raffrescamento evaporativo di Seeley International aumentano la ventilazione agendo sulla porzione di aria fresca di UTA o immettendo direttamente aria esterna nello spazio. Per saperne di più, vedere questo interessante video.

 

Per sfogliare alcuni progetti con raffrescatori evaporativi diretti o indiretti, potete cliccare qui.

Aria condizionata tradizionale vs. raffrescamento evaporativo. Un confronto tra due tecnologie

Come funziona l'aria condizionata tradizionale rispetto a raffrescamento evaporativo? Quali sono le prestazioni di ciascuna tecnologia?

Condizionatore d'aria tradizionale

Come funziona

  • Il condizionatore d'aria rimuove il calore e l'umidità dall'aria
  • La stessa aria viene continuamente fatta circolare nell'edificio e attraverso l'unità di condizionamento dell'aria (no aria esterna)
  • L'aria viene filtrata mentre viene restituita al condizionatore d'aria
  • Il condizionatore d'aria utilizza un compressore per pompare il refrigerante attraverso il sistema e scaricare il calore all'esterno dell'edificio

Performance

  • Raffredda l'aria - la temperatura dell'aria è controllata da un compressore ad alta intensità di elettricità
  • Rimuove l'umidità dall'aria - riduce l'umidità
  • Mantiene la stessa aria nell'edificio, senza portare aria esterna
  • La capacità di raffreddamento è influenzata dalla temperatura esterna - più calda è l'aria esterna, meno efficiente è il condizionatore d'aria
  • Molto costoso da gestire se installato in edifici ampi

raffrescamento evaporativo

Come funziona

  • Raffredda l'aria per evaporazione - usa solo acqua ed elettricità per funzionare
  • L'aria esterna viene continuamente fornita all'edificio
  • L'aria fredda è distribuita in tutto l'edificio attraverso i condotti
  • Flusso d'aria normalmente più elevato rispetto al condizionatore d'aria tradizionale
  • L'aria di scarico viene continuamente rimossa dall'edificio, attraverso porte, finestre o sistemi di estrazione

Performance

  • Alto volume di aria fresca fornita all'edificio - la temperatura/umidità può essere controllata da sensori intelligenti
  • 100% di aria fresca esterna
  • L'aria raffrescata contiene un'umidità di base, che è gestita grazie all'estrazione
  • La capacità di raffreddamento è influenzata dalle condizioni di temperatura e umidità esterne: più l'aria esterna è calda, più il sistema è efficiente.
  • Molto economico da gestire quando è installato in edifici ampi
appaltatore che sceglie il condizionatore d'aria industriale

Come si dimensiona un condizionatore industriale evaporativo?

Se non siete sicuri di quale sia il raffrescatore evaporativo più adatto alle vostre esigenze, contattateci! Un rappresentante verrà a fare un sopralluogo e vi proporrà la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

In alternativa, puoi cercare il distributore nazionale che si occupa della tua zona e prendere contatto con lui. Puoi trovare un elenco dei nostri distributoriqui.

Inoltre, Seeley International fornisce diversi strumenti per dimensionare un raffrescatore evaporativo nel vostro spazio di lavoro. Date un'occhiata ai nostri strumenti di supporto.

Sfoglia gli strumenti di dimensionamento

I 10 principali vantaggi di raffrescamento evaporativo rispetto al condizionamento tradizionale

Ecco una guida dei 10 vantaggi più importanti da cercare quando si sceglie tra un condizionatore d'aria evaporativo o un condizionatore d'aria tradizionale.

1. Il raffrescamento evaporativo ha bassi costi di gestione

Il motivo principale per cui raffrescamento evaporativo è così efficiente dal punto di vista energetico è che gli unici componenti che consumano energia sono il motore del ventilatore, il modulo di controllo e una piccola pompa dell'acqua.

Ciò significa che alcuni prodotti raffrescamento evaporativo possono utilizzare l'82% di energia in meno (1) rispetto ai condizionatori a espansione diretta. Si tratta di un risparmio enorme e di una grande opportunità, se si considera che un condizionatore industriale medio costa così tanto per l'installazione e la manutenzione che spesso le aziende preferiscono non installarne.

2. Il raffrescamento evaporativo fornisce aria esterna all'edificio.

L'aria esterna è uno dei principali vantaggi del condizionamento d'aria evaporativo, che fornisce 100% aria esterna esterna mentre offre un'efficienza energetica superiore rispetto a un equivalente sistema tradizionale. Poiché il ventilatore di un raffrescatore evaporativo porta l'aria esterna attraverso i pannelli di raffrescamento, non solo l'aria viene raffreddata, ma anche filtrata da impurità e pollini - un bonus per chi soffre di allergie.

3. Il raffrescamento evaporativo consuma meno elettricità

I condizionatori d'aria evaporativi usano molta meno elettricità e meno combustibili fossili come il carbone e il gas naturale. Investire in un condizionatore d'aria evaporativo di qualità superiore non solo garantisce costi di gestione inferiori, ma riduce anche la domanda di energia e di conseguenza l'impronta di carbonio di una fabbrica o di un magazzino.

4. Come si può ridurre l'impronta di carbonio con la climatizzazione evaporativa

Un'impronta di carbonio è la quantità totale di CO2 dispersa nell'atmosfera e generata dal nostro consumo di energia (2). Nella misurazione dell'impronta di carbonio, si devono considerare la quantità di anidride carbonica prodotta direttamente o indirettamente. L'impronta di carbonio è un metodo per determinare l'impatto ambientale di un determinato asset.

Secondo la United States Environmental Protection Agency (US EPA), la produzione di elettricità genera la seconda più grande quota di emissioni di gas a effetto serra, in totale il 25% delle emissioni di gas a effetto serra del 2019 (3). Se un apparecchio industriale utilizza un basso livello di elettricità, minimizza l'impatto ambientale.

5. Aria condizionata evaporativa: meglio per l'ambiente, meglio per voi

Ogni volta che un cliente sceglie un raffrescatore evaporativo rispetto a uno a espansione diretta, i vantaggi per l'ambiente sono significativi. In una località come Madrid (Spagna), il raffrescatore evaporativo Breezair TBSI 580 produce l'86% di emissioni di carbonio in meno rispetto ai sistemi refrigerati (4).

 

6. Il raffrescamento evaporativo riduce la domanda sulla rete elettrica

Il confronto tra i raffrescatori evaporativi e quelli convenzionali a espansione diretta è altrettanto significativo per quanto riguarda l'impatto sulla rete elettrica. Sappiamo già che i consumi energetici e i costi di gestione dei condizionatori evaporativi sono molto più bassi, il che significa che chi possiede un sistema a raffrescamento evaporativo non stressa più di tanto la rete elettrica.

7. Nuove tecnologie che aiutano a gestire l'uso dell'energia

I raffrescatori evaporativi di Seeley International sono dotati di controller a parete intelligenti che aiutano a ridurre il consumo energetico. A seconda della marca e del modello, un condizionatore evaporativo può essere installato e gestito con un programma di sette giorni. Grazie ai sistemi di gestione intelligente di Seeley International, se la temperatura esterna è più bassa di quella interna, i sistemi possono lavorare in free cooling, ovvero senza acqua, riducendo i consumi del raffrescatore.

Le gamme Breezair e Coolair sono progettate e realizzate con i pannelli evaporativi appositamente studiate per massimizzare il raffreddamento durante le difficili condizioni estive. I pannelli sono disponibili attraverso la rete di appaltatori e distributori autorizzati.

Per migliorare l'efficienza, alcuni condizionatori evaporativi dispongono anche di una tecnologia di risciacquo automatico dei pannelli e di avvisi di manutenzione stagionale. Inoltre, i raffrescatori evaporativi Seeley sono realizzati con un cabinet in plastica altamente resistente e non corrosivo, sono leggeri e facili da installare e mantenere. Questi non arrugginiscono né si corrodono, contribuendo alla loro lunga durata.

8. La facile manutenzione aiuta a mantenere bassi i costi

Una manutenzione semplice e regolare da parte di un tecnico qualificato dopo ogni stagione di raffrescamento assicurerà che un condizionatore d'aria evaporativo continui a funzionare alla sua massima efficienza, mantenendo bassi i costi di gestione.

La rete di appaltatori approvati Seeley International rende la manutenzione così facile che si può stare certi che i raffrescatori funzionino al meglio per tutta la stagione!

9. Può essere adattato alle unità di condizionamento dell'aria esistenti.

Grazie alla versatilità e all'adattabilità dei nostri modelli iper-efficienti raffrescamento evaporativo , possono essere accoppiati alle unità di condizionamento convenzionali in pre-raffreddamento per agire nella porzione di aria fresca delle Unità di Trattamento Aria o in raffreddamento supplementare per agire nella componente di ricircolo dell'aria del refrigeratore.

10. È il momento di sperimentare raffrescamento evaporativo

Nonostante i bassi costi di esercizio, il flusso ininterrotto di aria esterna, il miglioramento del comfort e della produttività, i moderni condizionatori evaporativi possono essere una tecnologia poco familiare per i Facility Manager e i consulenti europei. Molti proprietari di aziende conoscono poco il sito raffrescamento evaporativo semplicemente perché hanno sperimentato solo il condizionamento tradizionale. La sfida per i proprietari di aziende che desiderano un'esperienza di raffrescamento migliore è quella di studiare in prima persona l'alternativa del condizionamento evaporativo.

Questa opportunità fornirà un nuovo livello di comfort ed efficienza e può cambiare le percezioni una volta sperimentato. Non c'è mai stato un momento migliore per investire in un condizionatore evaporativo che è semplice da mantenere e far funzionare e offre un'incredibile esperienza di raffreddamento.

Domande frequenti

raffrescamento evaporativo - FAQ sulle applicazioni industriali

raffrescamento evaporativo è perfetto per tutti i tipi di applicazioni HVAC industriali, tra cui impianti di produzione industriale e magazzini commerciali. Per il raffreddamento di grandi aree, è più conveniente rispetto ai condizionatori tradizionali, i cui costi di capitale e di esercizio sarebbero proibitivi. Le applicazioni industriali spesso presentano punti caldi che creano disagio al lavoro e questi spazi non solo sono più caldi del resto dell'edificio, ma anche delle condizioni ambientali esterne. È possibile utilizzare raffrescatori evaporativi per coprire questi punti caldi e quindi installare meno unità rispetto al numero di unità necessarie per raffreddare l'intero spazio.

raffrescamento evaporativo portano continuamente il 100% di aria esterna fresca, migliorando così la qualità dell'aria interna (IAQ) all'interno degli edifici industriali. Ciò migliora il comfort, la salute e il benessere dei dipendenti e favorisce la produttività rispetto all'assenza di un sistema di raffreddamento. Inoltre, un carico termico elevato può portare all'arresto delle macchine. Abbiamo visto alcuni clienti interrompere la produzione a causa del forte calore all'interno della fabbrica, con conseguente perdita di profitto.

Un sistema industriale raffrescamento evaporativo di Seeley International può utilizzare fino all'80% di energia in meno rispetto a un sistema di condizionamento standard. Abbiamo stimato che in una località come la Spagna centrale, le emissioni di CO2 potrebbero essere inferiori del 90% rispetto a un sistema refrigerato standard che svolge lo stesso compito. Un Breezair TBS 580 raffrescatore evaporativo consuma circa 18 litri d'acqua all'ora: ma quando si considera il consumo d'acqua, bisogna fare riferimento anche all'acqua utilizzata per produrre elettricità (7,6 l/kWh1 ). Un raffrescatore evaporativo può consumare fino al 30% in meno di acqua rispetto a un sistema di condizionamento standard installato in un'applicazione simile, se consideriamo anche l'elettricità necessaria per far funzionare il sistema stesso.

  1. Consumptive Water Use for U.S. Power Production, P. Torcellini, N. Long e R. Judkoff, dicembre 2003.

raffrescatori evaporativi funzionano al meglio nei climi secchi. Ma non è vero che non possono funzionare nei climi comunemente considerati umidi. Infatti, il momento in cui il raffreddamento è più necessario negli spazi industriali è la parte centrale della giornata, quando non solo l'umidità è al minimo, ma anche la temperatura è al massimo. Indipendentemente dal caldo che fa all'esterno, raffrescatori evaporativi utilizza la stessa quantità di energia e fornisce comunque il 100% di aria fresca e costante all'interno. Questo è in diretto contrasto con i sistemi di refrigerazione, che richiedono quantità crescenti di energia all'aumentare della temperatura esterna. raffrescatore evaporativo capacità di risparmio aumentano di fatto quando il calore ambientale è al massimo. Allo stesso tempo, anche le prestazioni aumentano con l'aumentare delle temperature, in totale contrasto con i sistemi di refrigerazione.

Breezair raffrescamento evaporativo sono ampiamente installati e funzionano perfettamente in tutta Europa da oltre 30 anni (con assistenza e manutenzione regolari). Nel settore commerciale/industriale, le ore di funzionamento e le condizioni ambientali spesso rendono necessaria una manutenzione più regolare per il funzionamento più efficiente delle unità di condizionamento dell'aria. Consultare sempre il Manuale d'uso e manutenzione per conoscere gli intervalli di manutenzione previsti. Per ulteriori domande, potete sempre contattarci o rivolgervi al vostro distributore locale facendo clic qui.

Per visualizzare altre domande frequenti, visitate la nostra pagina completa delle domande frequenti.

Riferimenti

  1. Seeley InternationalIl confronto dei costi di gestione è un calcolo basato su ipotesi che includono Dimensioni dell'edificio 1000m2 di superficie x 6m di altezza; Tempo di raffreddamento 12 ore/giorno, 6 mesi estivi/anno; Temperatura interna 22°C; Carico termico dell'edificio 100W/m²; Unità sul tetto - Aria fresca 1.170 l/sec (20%); Unità sul tetto -COP 3; Condizioni ambientali esterne basate su Anni meteorologici tipici (TMY) per Madrid (Spagna); Costo dell'energia 0.11 €/kWh; Costo dell'acqua 1,5 €/m³; Generazione di elettricità CO2 equivalente 340gCO2eq/kWh. Il confronto dovrebbe essere usato solo come guida generale.
  2. The Nature Conservancy - Calcolare l'impronta di carbonio
  3. EPA - Fonti di emissioni di gas a effetto serra
  4. Seeley InternationalIl confronto dei costi di gestione è un calcolo basato su ipotesi che includono: dimensioni dell'edificio 900m2 di superficie del pavimento x 6m di altezza; tempo di raffreddamento 12 ore al giorno, 6 mesi estivi/anno; temperatura interna 25°C; carico termico interno dell'edificio 13.5kW; aria fresca 4500 l/sec; A/C refrigerata COP 3; condizioni ambientali esterne basate sui dati meteorologici di Madrid (Spagna) del 2018; costo dell'elettricità 0.11 Euro/kWh; costo dell'acqua 1,5 Euro/kl; generazione di elettricità CO2 equivalente 340gCO2eq/kWh. Il confronto dovrebbe essere usato solo come guida generale.